Accendi d’Oro, accendi la Speranza

“Accendi d’Oro, accendi la Speranza” 23 – 29 settembre 2019
Iniziativa nazionale di sensibilizzazione pubblica sull’oncoematologia pediatrica

a cura di FIAGOP in collaborazione con le sue federate
#accendidoro #accendilasperanza #GoGold
Con il Patrocinio di: Ministero della Salute, CONI, CIP, FISPES, ANCI
Sotto l’alto patrocinio del Parlamento europeo
Un Nastro dorato contro il cancro infantile con FIAGOP e ASEOP

Da lunedì 23 a domenica 29 settembre la rete di associazioni di genitori FIAGOP darà vita sul territorio
nazionale alla seconda edizione della campagna di sensibilizzazione pubblica ‘Accendi d’Oro, Accendi la
Speranza’ a sostegno dei bambini e degli adolescenti che hanno contratto tumori e leucemie. L’iniziativa si
colloca nell’ambito del Settembre d’Oro mondiale dell’oncologia pediatrica a cura di ‘Childhood Cancer
International’, un network di associazioni di genitori presente nei 5 continenti, attive sia dentro che fuori dai
centri di cura.
Durante tutti il mese di settembre centinaia di luoghi e punti iconici nel mondo, dalle Cascate del Niagara al
Taj Mahal, da Time Square al Colosseo, dal Sidney Opera House ai più piccoli ma non per questo meno
importanti luoghi d’interesse, risplendono di luce dorata e milioni di persone indossano un ‘Nastrino dorato’
per testimoniare vicinanza alla causa.
Grazie all’impegno delle associazioni federate, e di tutti coloro che sostengono questa iniziativa, FIAGOP
quest’anno sarà presente su gran parte del territorio nazionale per un’intera settimana, dal 23 al 29
settembre, sia dentro gli ospedali che con iniziative pubbliche in prossimità dei luoghi illuminati, con la
partecipazione di tantissimi volontari, campioni sportivi e personalità che a vario titolo testimoniano
concretamente la loro vicinanza a tutti i piccoli guerrieri in lotta con la malattia.
Il cancro in età pediatrica è una malattia curabile ma rappresenta un problema di salute pubblica in quanto è
la prima causa di morte per malattia nel nostro Paese, in Europa e nel mondo, dove si stima che ogni tre
minuti ad un bambino viene diagnosticata la malattia. Si manifesta in almeno 60 tipi di tumori pediatrici
diversi, alcuni estremamente rari, ed ognuno di essi necessita di trattamenti specifici a seconda
della biologia e delle caratteristiche del singolo paziente. I trattamenti principali possono
consistere, a seconda della patologia, in chemioterapia, chirurgia e radioterapia anche combinati tra
loro. Le associazioni FIAGOP, attraverso i loro volontari, sono impegnate nei reparti degli ospedali e presso le
loro case d’accoglienza realizzate in prossimità dei centri di cura, prendono in carico l’intero nucleo
famigliare, perché, come sanno bene i genitori, quando si ammala di cancro un bambino, si ammala tutta la
famiglia. Alleviano i disagi logistici e psicologici, al fine di rendere il più sereno possibile il tempo della cura.
Per accendere l’attenzione delle istituzioni e del grande pubblico sulle problematiche del mondo
dell’oncoematologia pediatrica FIAGOP dal 23 al 29 tornerà ad illuminare di luce dorata, monumenti e luoghi
d’interesse, scuole e castelli in molti paesi e città, e distribuirà pubblicamente il Nastrino dorato, segno
distintivo dell’oncoematologia pediatrica. Anche il Comune di Modena ha scelto di sostenere la Campagna illuminando per l’occasione le fontane di Piazza Roma. Inoltre presso la segreteria di ASEOP ODV (Ingresso 3 Piano Terra Policlinico di Modena) sono a disposizione i Nastrini dorati, simbolo della Campagna.

In questa settimana siamo tutti invitati a partecipare alle numerose iniziative davanti ai luoghi
illuminati e ad indossare il Nastrino dorato. Chi lo riceverà si impegnerà ad applicarlo su di sé, per poi
scattare un selfie da condividere sui canali social utilizzando gli hasthag #accendidoro #accendilasperanza
#GoGold, insieme ad un messaggio dedicato a tutti i bambini e gli adolescenti in cura alle loro famiglie per
dire loro ‘Io lotto insieme a te!’. Un piccolo ma significativo gesto che si trasforma in un collettivo
abbraccio virtuale, quell’abbraccio che le associazioni di genitori garantiscono ogni giorno ai piccoli
pazienti in lotta con la malattia, sia nei reparti degli ospedali che presso le case d’accoglienza prossime ai
centri di cura.

Su www.accendidoro.it la mappa delle iniziative in tutto il Paese. Il nastrino dorato si può
anche scaricare dal sito come sagoma da colorare.

Per maggiori info ed aggiornamenti:
www.aseop.it
www.accendidoro.it
Fb: ASEOP ODV

Locandina_personalizzabile aseop (1)