Sfilata di Moda e Gourmet a favore di ASEOP

ASEOP OdV è lieta di invitarvi alla Serata di Moda e Gourmet,  all'insegna del Glam e del buon Cibo Gourmet , organizzata in collaborazione con Lions Club Castelnuovo Rangone
che si terrà
Giovedi 24 ottobre 2019📍
 dalle ore 20.00
presso Florim Gallery Via Canaletto n.24 - Fiorano Modenese

Ingresso della serata € 30,00
Per info e prenotazioni entro il 20.10.2019 ASEOP OdV
info@aseop.it - 059.4224412

Si ringrazia

Daniele Reponi, Boutique Giuliana Sestola, Maria Claudia Gioielli, Alvaro Hair Studio, Rosticceria La Pradella


Insieme a Teatro Storchi per ASEOP: Molto Rumore per Nulla di William Shakespeare

Il giorno 17 Ottobre 2019 presso il Teatro Storchi, a Modena, alle ore 20,30 si terrà un nuovo appuntamento teatrale 🎭 dal titolo "Molto Rumore per Nulla" di William Shakespeare il cui ricavato sarà devoluto a favore del Progetto di Accoglienza La Casa di Fausta 🏡 di ASEOP 

Ingresso con offerta libera - donazione minima 20,00 euro
I biglietti sono disponibili presso la Segreteria di ASEOP ODV - Tel. 059 4224412 email info@aseop.it

Si ringrazia il Rotary Club Modena per l'organizzazione dell'evento.


Accendi d'Oro, accendi la Speranza

“Accendi d’Oro, accendi la Speranza” 23 - 29 settembre 2019
Iniziativa nazionale di sensibilizzazione pubblica sull’oncoematologia pediatrica

a cura di FIAGOP in collaborazione con le sue federate
#accendidoro #accendilasperanza #GoGold
Con il Patrocinio di: Ministero della Salute, CONI, CIP, FISPES, ANCI
Sotto l'alto patrocinio del Parlamento europeo
Un Nastro dorato contro il cancro infantile con FIAGOP e ASEOP

Da lunedì 23 a domenica 29 settembre la rete di associazioni di genitori FIAGOP darà vita sul territorio
nazionale alla seconda edizione della campagna di sensibilizzazione pubblica ‘Accendi d’Oro, Accendi la
Speranza’ a sostegno dei bambini e degli adolescenti che hanno contratto tumori e leucemie. L’iniziativa si
colloca nell’ambito del Settembre d’Oro mondiale dell’oncologia pediatrica a cura di ‘Childhood Cancer
International’, un network di associazioni di genitori presente nei 5 continenti, attive sia dentro che fuori dai
centri di cura.
Durante tutti il mese di settembre centinaia di luoghi e punti iconici nel mondo, dalle Cascate del Niagara al
Taj Mahal, da Time Square al Colosseo, dal Sidney Opera House ai più piccoli ma non per questo meno
importanti luoghi d’interesse, risplendono di luce dorata e milioni di persone indossano un ‘Nastrino dorato’
per testimoniare vicinanza alla causa.
Grazie all’impegno delle associazioni federate, e di tutti coloro che sostengono questa iniziativa, FIAGOP
quest’anno sarà presente su gran parte del territorio nazionale per un’intera settimana, dal 23 al 29
settembre, sia dentro gli ospedali che con iniziative pubbliche in prossimità dei luoghi illuminati, con la
partecipazione di tantissimi volontari, campioni sportivi e personalità che a vario titolo testimoniano
concretamente la loro vicinanza a tutti i piccoli guerrieri in lotta con la malattia.
Il cancro in età pediatrica è una malattia curabile ma rappresenta un problema di salute pubblica in quanto è
la prima causa di morte per malattia nel nostro Paese, in Europa e nel mondo, dove si stima che ogni tre
minuti ad un bambino viene diagnosticata la malattia. Si manifesta in almeno 60 tipi di tumori pediatrici
diversi, alcuni estremamente rari, ed ognuno di essi necessita di trattamenti specifici a seconda
della biologia e delle caratteristiche del singolo paziente. I trattamenti principali possono
consistere, a seconda della patologia, in chemioterapia, chirurgia e radioterapia anche combinati tra
loro. Le associazioni FIAGOP, attraverso i loro volontari, sono impegnate nei reparti degli ospedali e presso le
loro case d’accoglienza realizzate in prossimità dei centri di cura, prendono in carico l’intero nucleo
famigliare, perché, come sanno bene i genitori, quando si ammala di cancro un bambino, si ammala tutta la
famiglia. Alleviano i disagi logistici e psicologici, al fine di rendere il più sereno possibile il tempo della cura.
Per accendere l’attenzione delle istituzioni e del grande pubblico sulle problematiche del mondo
dell’oncoematologia pediatrica FIAGOP dal 23 al 29 tornerà ad illuminare di luce dorata, monumenti e luoghi
d’interesse, scuole e castelli in molti paesi e città, e distribuirà pubblicamente il Nastrino dorato, segno
distintivo dell’oncoematologia pediatrica. Anche il Comune di Modena ha scelto di sostenere la Campagna illuminando per l’occasione le fontane di Piazza Roma. Inoltre presso la segreteria di ASEOP ODV (Ingresso 3 Piano Terra Policlinico di Modena) sono a disposizione i Nastrini dorati, simbolo della Campagna.

In questa settimana siamo tutti invitati a partecipare alle numerose iniziative davanti ai luoghi
illuminati e ad indossare il Nastrino dorato. Chi lo riceverà si impegnerà ad applicarlo su di sé, per poi
scattare un selfie da condividere sui canali social utilizzando gli hasthag #accendidoro #accendilasperanza
#GoGold, insieme ad un messaggio dedicato a tutti i bambini e gli adolescenti in cura alle loro famiglie per
dire loro ‘Io lotto insieme a te!’. Un piccolo ma significativo gesto che si trasforma in un collettivo
abbraccio virtuale, quell’abbraccio che le associazioni di genitori garantiscono ogni giorno ai piccoli
pazienti in lotta con la malattia, sia nei reparti degli ospedali che presso le case d’accoglienza prossime ai
centri di cura.

Su www.accendidoro.it la mappa delle iniziative in tutto il Paese. Il nastrino dorato si può
anche scaricare dal sito come sagoma da colorare.

Per maggiori info ed aggiornamenti:
www.aseop.it
www.accendidoro.it
Fb: ASEOP ODV

Locandina_personalizzabile aseop (1)


Mercantingioco torna a favore di ASEOP

Il mercato dei bambini anche quest’anno sarà organizzato da Memo - Settore Istruzione del Comune di
La gestione delle domeniche in cui si svolgerà (15 settembre - 17 novembre 2019)è affidata ad Aseop, l’Associazione Sostegno Ematologia Oncologia Pediatrica che utilizzerà i ricavi delle iscrizioni nel progetto La Casa di Fausta, la struttura che ospita bambini in cura al reparto di Oncologia pediatrica del Policlinico, insieme alle loro famiglie.

Questo antico gioco di strada della compravendita ha ormai una storia nella città e viene proposto in concomitanza del mercato straordinario.

Al Mercantingioco i bambini organizzano le loro bancarelle per la vendita di giocattoli, di oggetti dimenticati o creati appositamente, si attivano per proporre, inventare, negoziare... . E così incontrano altri bambini, ragazzi, adulti, persone diverse per interessi, culture e abilità che hanno deciso di trascorrere una mattina di gioco in una dimensione sociale e di divertimento.
Le scuole di ogni ordine e grado hanno la possibilità di partecipare con propri progetti, coinvolgendo studenti, genitori e insegnanti nella vendita e nell’organizzazione di attività ludiche.

Per le associazioni di volontariato è un’occasione per promuovere e sostenere iniziative di solidarietà, attraverso laboratori e varie attività per raccolta fondi a scopo benefico.

A chi è rivolto
Possono iscriversi all’iniziativa:
- i ragazzi da 6 a 14 anni frequentanti la scuola primaria o secondaria di 1° grado;
- le scuole di ogni ordine e grado
- le associazioni di volontariato
Dove
Parco Novi Sad

Quando
Domenica 15 settembre e Domenica 17 novembre 2019 dalle ore 8,30 alle ore 13,00

ATTENZIONE
Sono cambiate le modalità di iscrizione

EDIZIONE 15 SETTEMBRE 2019

Costo del biglietto per una postazione € 5,00

compilare la scheda di iscrizione scaricabile dal sito https://www.comune.modena.it › MEMO

e inviarla a memo@aseop.it  dal 4 al 6 settembre
la scheda sarà scaricabile a partire dal 3 settembre

I posti disponibili verranno assegnati da Aseop secondo l'ordine d'arrivo delle domande.
La conferma verrà inviata via mail ai diretti interessati il 10 settembre 2019
Alcune postazioni vengono riservate e rese disponibili per la mattina stessa. Iscrizioni presso la segretria della manifestazione dalle 7.30 alle 9.00.
Le associazioni di volontariato e le scuole e di ogni ordine e grado devono iscriversi utilizzando l’apposita scheda scaricabile dal sito https://www.comune.modena.it › MEMO da inviare via e-mail a memo@aseop.it
Per Informazioni
ASEOP
Tel. 059 4224412

Torna l'Osteria della Solidarietà 2019

Dal 23 agosto al 16 settembre

presso la Festa di Ponte Alto a Modena torna

lOsteria della Solidarietà

Nelle calde serate estive le nostre cuoche stellate allieteranno

i palati sopraffini con deliziosi piatti della tradizione emiliana,

prelibate ricette che fondono insieme  pregiati sapori sapientemente proposti.

Valore aggiunto il "Re dei Panini" Daniele Reponi che ci stuzzicherà

con i suoi creativi panini e hamburger e piadine romagnole

ASEOP insieme ad ADMO Emilia Romagna

vi aspettano all’Osteria della Solidarietà

Il ricavato dell'iniziativa sarà destinato a sostegno dei progetti ideati e realizzati da

ASEOP e ADMO Emilia Romagna a favore della lotta alle patologie oncoematologiche.

Un luogo di incontro per la nascita di nuove idee!!

www.aseop.it  -    www.admoemiliaromagna.it

MENU OSTERIA della SOLIDARIETA'


Festa Provinciale ASEOP a Pavullo nel Frignano 9^ edizione

Venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 agosto a Pavullo nel Frignano presso Piazzale S. Bartolomeo e Piazza R. Monetcuccoli si terrà la 9^ edizione della Festa Provinciale ASEOP. Stand gastronomici con cucina tradizionale e senza glutine, waterball, baby park con gonfiabili e tanta musica. Vi aspettiamo per trascorrere insieme le magiche serate estive

 


"Insieme x ASEOP.......per un sorriso ed un futuro di speranza" 13^edizione

Dal 5 luglio al 23 agosto ad animare l'Appennino Modenese torna la 13^ edizione dell'iniziativa "Insieme x ASEOP......per un sorriso ed un futuro di speranza". Da Rio Lunato a Sestola passando da Pivepelgo, Polinago arrivando a Fanano un'estate ricca di buon umore, musica e buon cibo

Il ricavato dell'iniziativa sarà devoluto a sostegno del Progetto La Casa di Fausta.

Vi aspettiamo per vivere insieme la magia delle notti d'estate!!


149^ Fiera di San Giovanni a Spilamberto con ASEOP

Dal 21 al 24 giugno a Spilamberto di svolgerà la 149^ Fiera di San Giovanni, un appuntamento annuale con il gusto, la tradizione dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, il divertimento e le emozioni!

La manifestazione si svolge ogni anno a cavallo del 24 giugno, festa di San Giovanni Battista, patrono del paese. La Fiera accoglie migliaia di visitatori interessati all’esposizione dei prodotti dell’agricoltura tipici del territorio.

Anche quest'anno ASEOP sarà presente con un gustosissimo Street Food della Solidarietà in Piazza della Libertà dal 21 al 24 giugno.

dal 21 al 24 giugno.
Non potete perdervelo….Vi aspettiamo!!


Streghe di Vino e di Verso

Tradizionalmente chiamata ‘la notte delle streghe’, la vigilia della festa di San Giovanni e’ ancora molto sentita nel nostro territorio .

Va festeggiata rigorosamente all’aperto, sotto il cielo del solstizio d’estate …e ben venga la rugiada che portera’ fortuna e amore!!

Vi aspettiamo a Villa Cialdini, Castelvetro di Modena, Domenica 23 Giugno per festeggiare questa magica notte.

Il ricavato della serata Streghe di Vino e di Verso sarà devoluto ad ASEOP ed ANFFAS.

Un grazie di  cuore ❤️ ad Archer, ispirazioni deliziosamente abitudinarie per aver scelto ASEOP ancora una volta!


PAFF! Pensieri a Fumetto Festival per ASEOP

PAFF! Pensieri a Fumetto Festival, che quest’anno avrà come protagonisti autori come Nico Picone e Fausto Vitaliano, Capitan Artiglio, Eleonora Bruni e Jacopo Paliaga e i modenesi Guido De Maria e Clod che disegneranno, dialogheranno e fantasticheranno sul tema dei motori. L’evento è in programma da lunedì 13 a sabato 18 maggio alla Biblioteca Delfini di Modena (Palazzo Santa Margherita) e la giornata clou di conferenze, laboratori e spettacoli coinciderà con il Nessun Dorma, la notte bianca modenese.

Il festival è organizzato dall’associazione Pensieri a Fumetti in collaborazione con Arci Modena, Biblioteca Comunale Delfini e Fondazione Modena Arti Visive con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune di Modena, dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e di Polimero con il contributo di Gruppo Hera, Coop Alleanza 3.0 ed EmilBanca e il supporto di Panini Comics, Aseop, Officina del Riuso e Pan Distribuzione. Tutti gli eventi sono a ingresso libero e gratuito, il programma completo su www.pensieriafumetti.it.

Si parte lunedì 13 maggio con la mostra “Matite e motori”, ospitata nella Sala Chiesa della Biblioteca Delfini, con tavole originali di Giuseppe Palumbo, Giacomo Bevilacqua, Roberto Recchioni, Marino Neri, Christian Cornia, Paolo Ongaro, Giovanni Timpano e Capitan Artiglio, Nico Picone ed Eleonora Bruni, questi ultimi saranno ospiti delle conferenze. La mostra sarà visitabile per tutta la settimana con gli orari di apertura della biblioteca, ad ingresso libero e gratuito.

Sabato 18 maggio, nell’ambito del programma del Nessun Dorma, la notte bianca modenese organizzata dal Comune di Modena, spazio agli incontri con un ciclo di conferenze che prenderà il via nella mattina di lunedì 13 maggio, alle 11.30, nel chiostro di Palazzo Santa Margherita con Eleonora Bruni e Jacopo Paliaga che parleranno de “Il futuro delle macchine a fumetti”. Bruni è disegnatrice di Monster Anthology mentre Paliaga è autore di Aqualung, insieme hanno realizzato Space Opera, sempre per Panini Comics. Alle 15.30 si prosegue con “Veicoli possibili o impossibili?” con il disegnatore Nico Picone e lo sceneggiatore Fausto Vitaliano, entrambi autori di Topolino e infine, alle 18.30, la conferenza “Unico limite: la fantasia!” con Capitan Artiglio, autore della serie Kids with guns, che vanta collaborazioni con Rancore & Dj Myke e Murubutu. In questa occasione dialogherà con Marco Zucchi di Unimore. Protagonisti indiscussi della serata saranno Guido De Maria, maestro del fumetto modenese autore di Supergulp, Comix, Giumbolo e Nick Carter e Claudio Onesti, in arte Clod, allievo e collaboratore di Bonvi e tra gli autori di Sturmtruppen e Cattivik. Insieme, questo magico duo del fumetto, condurrà alle 21.30 l’asta di beneficenza “Matite e motori all’asta” dove verranno battute le tavole della mostra e il cui ricavato sarà destinato interamente ad ASEOP – Casa di Fausta.